Sulle tracce di Leonardo a Vaprio d’Adda – 15/06/2019

Sulle tracce di Leonardo a Vaprio d’Adda – 15/06/2019

Visita guidata alle tracce leonardesche di Vaprio d’Adda

sabato 15 giugno 2019  – dalle 8.00

Politecnico di Milano, Piazza Leonardo da Vinci, 32

Leonardo da Vinci, artista, ingegnere, inventore e scienziato, soggiornò nella Villa Melzi a Vaprio d’Adda in momenti diversi, durante il periodo milanese, ospite del conte palatino Gerolamo Melzi. Il figlio Giovanni Francesco, l’ultimo, il più giovane e il più caro dei suoi allievi, fu l’erede dei libri e dei manoscritti del Maestro che custodì con cura nella Villa di Vaprio. Dopo la sua morte avvenuta nel 1570 circa l’eredità di Leonardo fu dispersa. Oggi a Vaprio d’Adda, in memoria di queste vicende, si trova una targa a ricordare il IV centenario vinciano e la Passerella Elicoidale “Il Vortice” il cui progetto ricalca alcuni studi e disegni del Genio. Inoltre è aperta la “Galleria Interattiva Leonardo in Adda” presso la Casa del Custode delle Acque, che ripercorre gli interessi, gli studi e le attività che occuparono Leonardo durante il suo passaggio in questi luoghi.

Ritrovo ore 8,00 in Piazza Leonardo da Vinci.

Partenza ore 8,30 in pullman verso Vaprio d’Adda.

Si visiterà la Galleria Interattiva e si avranno le informazioni, oltre al soggiorno di Leonardo a Vaprio, anche degli Edifici e le Ville storiche presenti sul luogo di visita, del Naviglio della Martesana e, naturalmente, notizie storiche riguardanti anche la Casa del Custode delle Acque. Le ville sono private e quindi visionabili solo dall’esterno, percorrendo la Via Alzaia.

Cosa si vedrà in Galleria Interattiva:

qui in cuffia la voce di Leonardo da Vinci accompagnerà i visitatori nelle sale e spiegherà loro ciò che stanno osservando.

Le sale sono tre:

1) Sala del “Teatro del Codice Atlantico” contenente copie anastatiche del codice che i visitatori potranno visionare di persona.

2) Sala “Catalogo dei moti delle acque”. All’interno è posizionata una grande vasca che propone i moti d’acqua studiati da Leonardo.

3) Sala “Trattato del Paesaggio”. Grazie a una videoinstallazione viene proposta una passeggiata lungo la “Riviera di Vaprio” vissuta da Leonardo quando era ospite in Villa Melzi.

Per partecipare è necessario iscriversi al link